Delibera Arera 541

news

Delibera Arera 541

Ricarica dei veicoli elettrici nelle fasce orarie notturne e festive

Con delibera 541/2020/R/EEL, ARERA ha avviato una sperimentazione per la ricarica dei veicoli elettrici

Delibera 541/2020/R/eel 15 dicembre 2020

Ricarica dei veicoli elettrici in luoghi privati (non accessibili al pubblico): avvio di una sperimentazione finalizzata a facilitare la ricarica nelle fasce orarie notturne e festive.

DI COSA SI TRATTA

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha avviato una sperimentazione per la ricarica dei veicoli elettrici attraverso la delibera 541/2020/R/EEL, che descrive i termini generali di questa nuova sperimentazione, la cui gestione operativa è stata affidata al Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Dal 1 luglio 2021 al 31 dicembre 2023 sarà possibile ricaricare il proprio veicolo elettrico avendo la disponibilità di una potenza di circa 6 kW, di notte, di domenica e negli altri giorni festivi, senza dover richiedere un aumento di potenza al proprio fornitore di energia elettrica, quindi senza dover sostenere costi fissi aggiuntivi dovuti all'incremento della potenza.

L’obiettivo quindi è sperimentare la ricarica elettrica dei veicoli aumentando la potenza disponibile nella fascia oraria notturna/festiva, dando così la possibilità agli utenti di avere una potenza maggiore per caricare i veicoli elettrici.

COSA PERMETTE DI FARE

Aumenta la potenza disponibile nelle ore serali e nei giorni festivi, senza che vi sia alcuna modifica della potenza contrattuale impegnata e quindi della spesa per l'utente che la richiede. 

TEMPISTICHE E MODALITA'

La richiesta di ammissione alla sperimentazione potrà essere presentata al GSE a partire dal 3 maggio 2021 e fino al 30 aprile 2023 dai clienti che rispettano i requisiti previsti dalla delibera relativi al contratto di fornitura di energia elettrica e alla tipologia di dispositivo di ricarica, esclusivamente tramite procedura informatica disponibile sul sito GSE.

La sperimentazione partirà dal 1 Luglio 2021 fino al 31 Dicembre 2023.

REQUISITI MINIMI DELL' IMPIANTO

Possono accedere alla sperimentazione gli utenti che hanno un contratto di fornitura di energia elettrica attivo con le seguenti tipologie di utenza:

  • Clienti Domestici e Non domestici (Altri usi).
  • La potenza impegnata deve essere non inferiore a 2kW e non superiore a 4,5 kW.
  • La connessione deve essere in bassa tensione (BT) ovvero con tensione di fornitura non superiore a 1.000 V.
  • Il contatore installato, a cui è allacciato il dispositivo di ricarica, deve essere elettronico telegestito, di prima o di seconda generazione. 
  • L' adesione alla sperimentazione avviene su base volontaria e, per i clienti domestici, è completamente gratuita
  • I clienti che aderiscono dovranno accettare eventuali verifiche o controlli da parte di GSE.

REQUISITI TECNICI DEL DISPOSITIVO

Per poter accedere alla sperimentazione è necessario che il dispositivo di ricarica per veicoli elettrici (wall box o colonnina di ricarica) sia conforme alle specifiche tecniche previste da GSE, tra cui: 

  • misurare e registrare la potenza attiva di ricarica del veicolo elettrico e trasmettere tale
  • misura a un soggetto esterno designato dal cliente (un aggregatore, ovvero il distributore);
  • ricevere ed attuare comandi assegnati da tali soggetti designati dal cliente, quali:   
  1.    riduzione della potenza massima di ricarica;
  2.    incremento o ripristino, della potenza massima di ricarica.

Nella presente sezione sono riportati i dispositivi Scame E-mobility idonei alla Delibera 541/20/R/EEL pubblicati anche sul sito GSE.

Elenco dei codici Scame E-Mobility

 
Codice Articolo Monofase
Trifase
N. Punti
di ricarica
Tipo Presa  Corrente
Massima
(A)
Potenza
Nominale
(kW)
Connessione Internet
205.W68-B0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W68-S0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W69-B0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W69-D0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet
205.W69-S0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W69-U0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet
205.W71-B0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W71-D0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet
205.W71-S0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet
205.W71-U0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet
205.W76-B0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet + WiFi 4G
205.W76-D0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet + WiFi 4G
205.W76-S0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet + WiFi 4G
205.W76-U0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet + WiFi 4G
205.W77-B0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet + WiFi 4G
207.W77-D0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet + WiFi 4G
205.W77-S0 Monofase 1 T2 32 7,4 Ethernet + WiFi 4G
205.W77-U0 Trifase 1 T2 32 22 Ethernet + WiFi 4G
 
Abbiamo elaborato una breve guida operativa per partecipare alla sperimentazione ARERA, dedicata alla ricarica dei veicoli elettrici per agevolare le ricariche domestiche: SCARICA LA GUIDA
 

Newsletter-Subscription